Cerca
Close this search box.

Parigi-Nizza, Cees Bol brucia Pedersen in volata nella 2a tappa

cees bol parigi nizza 2021

fonte foto: Twitter @ParisNice

L’olandese Cees Bol conquista la seconda tappa della Parigi-Nizza sul traguardo di Amally, dopo 188 km. È stata una giornata caratterizzata ancora da molte cadute, il gruppo ha viaggiato sempre ad un’andatura sostenuta. Nel finale un’altra caduta ha selezionato il plotone con i grossi velocisti in prima fila.

Vince Cees Bol

Successo a sorpresa del 25 enne Bol, alfiere della DSM, formazione tedesca guidata dal manager Iwan Spekenbring. Al posto d’onore l’ex iridato, il danese Mads Pedersen (Trek- Segafredo), già terzo ieri. Terzo posto per l’australiano Michael Matthews (Team BikeExchange) che grazie agli abbuoni colti durante la frazione si prende la maglia gialla di leader della classifica generale, sfilando l’irlandese Sam Bennett (Deceuninck).

Domani è in programma la terza tappa, una cronometro di 14,4 km con partenza e arrivo a Vien. Potrebbe cambiare la classifica.

Ordine di arrivo seconda tappa Parigi-Nizza 2021

1. Cees Bol (Team DSM) |188 km in 4.27’59”
2. Mads Pedersen (Trek- Segafredo)
3. Matthews Michael (Team BikeExchange)
4. Coquard Bryan (B&B Hotels)
5. Bennett Sam (Deceuninck Quick-Step)

Claudio Visci

Condividi

Altri articoli

Il valore di Andy

Andreas Brehme se ne è andato. Il campione tedesco è scomparso nei giorni scorsi all’età di 63 anni a causa di un malore cardiaco. Figura

Gigi Riva, l’eroe dei nostri padri

Chi oggi ha meno di sessant’anni non ha vissuto direttamente Gigi Riva. Averlo scoperto in seguito, grazie ai filmati di repertorio, non rende l’idea. Essere