Cerca
Close this search box.

ATP Finals, un grande Sinner non basta | Vince Medvedev

Jannik Sinner

fonte foto: Twitter @janniksin

Un sontuoso Jannik Sinner non basta per ottenere il successo sul numero due del mondo. A vincere l’ultima sfida del girone rosso è Daniil Medvedev, il quale dopo un sonoro 6-0 nel primo set, durato soli 26 minuti, ha perso il secondo al tie-break.

Il terzo e decisivo set è stato ancora più bello ed equilibrato. Anche questo terminato al tie-break, ha visto match point da una parte e dall’altra, ma a vincere è stato il russo con un potente rovescio lungo linea. Applausi a scena aperta nonostante la sconfitta per l’italiano, al debutto nelle Finals (1 vittoria e 1 sconfitta). Per Medvedev (tre vittorie su tre) adesso ci sarà il vincente della delicata sfida tra Rublev e Ruud.

Condividi

Altri articoli

Il valore di Andy

Andreas Brehme se ne è andato. Il campione tedesco è scomparso nei giorni scorsi all’età di 63 anni a causa di un malore cardiaco. Figura

Gigi Riva, l’eroe dei nostri padri

Chi oggi ha meno di sessant’anni non ha vissuto direttamente Gigi Riva. Averlo scoperto in seguito, grazie ai filmati di repertorio, non rende l’idea. Essere