Cerca
Close this search box.

Australian Open 2019, Tsitsipas show, Nadal sugli scudi

rafael nadal australian open

RISULTATI AUSTRALIAN OPEN 2019 – Come nel singolare femminile (qui i risultati), si sono aperti i quarti di finale anche nel maschile. Partiamo dall’ultimo incontro che ha chiuso il programma della notte, quello tra Rafael Nadal e France Tiafoe. Lo spagnolo in nemmeno due ore di gioco ha chiuso la pratica contro il giovane statunitense, con il punteggio di 6-3 6-4 6-2 (un break nel primo set, uno nel secondo e due nel terzo). Il numero due del mondo ha avuto praticamente sempre il pallino del gioco, andando a chiudere la quinta partita senza subire nemmeno un set.

stefanos tsitsipas australian open
fonte foto: Twitter @AustralianOpen

Tsitsipas show

Ad aspettarlo in semifinale c’era la grande rivelazione (ma forse conferma) di questo inizio di stagione, Stefanos Tsitsipas. Il greco ha avuto la meglio su Roberto Bautista Agut in quattro set in poco meno di 3 ore e 20 minuti di gioco. Dopo aver eliminato Berrettini, Troicki, Basilashvili e Federer, si impone anche sull’iberico, andando a disputare così la sua prima semifinale in un torneo dello slam.

Precedenti Nadal-Tsitsipas

Sono solo due i precedenti tra il maiorchino e il greco. Una sfida che pone davanti un classe ’86 contro un ’98, da una parte il veterano, dall’altra il nuovo che avanza. Il primo scontro diretto tra i due è stato giocato ad aprile dello scorso anno sulla terra di Barcellona (2 set a 0 per lo spagnolo), mentre il secondo nel Masters 1000 di Toronto dell’agosto scorso, dove Rafa ha chiuso sempre in due set.

Quarti di finale Australian Open 2019

martedì 22 gennaio 2019

Bautista R. (Esp) – Tsitsipas S. (Gre) 5-7 6-4 4-6 6-7
Tiafoe F. (Usa) – Nadal R. (Esp) 3-6 4-6 2-6

mercoledì 23 gennaio 2019
04:30 Raonic M. (Can) – Pouille L. (Fra)
[precedenti 3-0: 2-0 sul cemento, il canadese non ha mai subito un set]

09:30 Djokovic N. (Srb) – Nishikori K. (Jpn)
[precedenti 15-2, 10-1 sul cemento: 10 vittorie di fila nello scontro diretto per il serbo]

fonte foto: Twitter @AustralianOpen

Condividi

Altri articoli

Il valore di Andy

Andreas Brehme se ne è andato. Il campione tedesco è scomparso nei giorni scorsi all’età di 63 anni a causa di un malore cardiaco. Figura

Gigi Riva, l’eroe dei nostri padri

Chi oggi ha meno di sessant’anni non ha vissuto direttamente Gigi Riva. Averlo scoperto in seguito, grazie ai filmati di repertorio, non rende l’idea. Essere