Cerca
Close this search box.

Basket, Serie A2: buona la prima per la Virtus Roma, Cassino ko 86-71. Tutti i risultati

stoppata Henry Sims

RISULTATI BASKET SERIE A2 VIRTUS ROMA-VIRTUS CASSINO – Buona la prima per la Virtus Roma di coach Piero Bucchi che ritorna al PalaLottomatica dopo più di 4 anni, questa volta in A2, e batte la BPC Virtus Cassino nella prima giornata di regular season. I capitolini si impongono con il risultato di 86 a 71, grazie all’ottima prestazione del centro americano Henry Sims, andato in doppia doppia e autore di 24 punti e 15 rimbalzi (8/8 ai liberi).

virtus roma 18 19

Il primo tempo

Primo quarto condizionato dai 2 falli dopo 4 minuti di Daniele Sandri (per lui solo 7’28” di gara) sostituito poi da Santiangeli, mentre Moore all’inizio fa solo 2/4 dal campo. Sims ottiene 6 dei 15 rimbalzi totali solamente nella prima frazione di gioco, risultando molto attivo e subito pronto (anche se in ritardo di condizione rispetto ai suoi compagni per via proprio del suo arrivo nella capitale). Nel finale di primo quarto arriva poi il parziale di Roma di 15-4, che le permette di chiudere sul +10 (27-10)

Nel secondo quarto Sims continua a devastare l’area piccola tra rimbalzi offensivi e difensivi, ma sale anche già in doppia cifra andando a quota 18 punti e 8 rimbalzi, con una percentuale di 100% ai tiri liberi. Ottima anche la frazione di gioco per il play classe 1998 Tommaso Baldasso (inizia la terza stagione per lui, così come per Landi e Chessa, ndr), autore di 5 punti consecutivi. Riescono a siglare i punti anche i giocatori che coach Bucchi ha fatto entrare dalla panchina, sicuramente una nota positiva. Primo tempo che si chiude sul 51-33

nic moore virtus roma

La ripresa

Nel terzo quarto la Virtus Roma rimane sempre avanti con un buon margine, ma ha poca precisione nei tiri da 3 punti (sarà 7/25, il 28% nelle statistiche finali). Il parziale di 7 punti consecutivi tra Sims e Santiangeli regala la chiusura del terzo parziale a 73-55. Nel quarto e ultimo periodo iniziano bene i padroni di casa, che però si spengono e vedono il ritorno di fiamma di Cassino che si riposta sotto di 12 a 5’45” dal termine del match. Da segnalare una grande stoppata di Sims che porta sul ribaltamento di fronte alla tripla di Nic Moore, che taglia letteralmente le gambe agli ospiti e porta la Virtus Roma sull’82-65. Ottimo l’ultimo quarto dell’ex play di Brindisi, il quale sale a 15 punti segnati (6 su 10 dal campo oggi). Bene anche Landi, autore di 16 punti, 8 rimbalzi e 8 su 8 ai liberi

Nota: Bella la cornice di pubblico che ha risposto positivamente e meglio di quanto ci si aspettasse per il ritorno della Virtus al Palalottomatica

Gli altri RISULTATI del Girone Ovest

Servono due supplementari ad Agrigento per battere Capo d’Orlando, gran colpo di Legnano a Treviglio, Biella rifila un parziale di 23-7 nell’ultimo quarto ed espugna Rieti, mentre Bergamo vince a sorpresa a Scafati.

Agrigento – Capo d’Orlando 105-99 (dopo 2 supplementari)
NPC Rieti – Biella 57-67
Virtus Roma – Virtus Cassino 86-71
Scafati – Bergamo 58-60
Trapani – Leonis Roma 84-73
Treviglio – Legnano 68-78
Tortona – Siena 77-78 (giocata ieri)
Casale Monferrato – Latina 94-81 (giocata venerdì)

Riascolta la radiocronaca

Condividi

Altri articoli