Cerca
Close this search box.

Futsal Serie A, l’Italservice Pesaro è Campione d’Italia! Espugnato il PalaRoma a gara 5

italservice pesaro calcio a 5

fonte foto: Facebook @italservicepesaro

FINALE SCUDETTO CALCIO A 5 SERIE A FUTSAL – Davanti ai 2000 spettatori del PalaRoma, l’AcquaeSapone non riesce a confermarsi campione d’Italia. Lo scudetto viene scucito dall’Italservice Pesaro di Fulvio Colini, con l’allenatore che è al quinto campionato italiano con cinque squadre diverse. Una partita, quella di gara 5, che ha visto un equilibrio importante in quasi tutto l’arco del match, decisa solamente nei secondi finali del secondo tempo supplementare.

Finale da brividi

A 2’ dalla fine, Pérez ci prova con Coco portiere di movimento, Borruto intercetta la rimessa e scappa, ricevendo subito il sesto fallo per i marchigiani. Tiro libero che viene realizzato da Marcelinho. Pesaro, dunque, si riprende la rivincita della sconfitta in finale di Coppa Italia.

Tabellino AcquaeSapone – Pesaro 2-3 (dts)

ACQUAESAPONE UNIGROSS: Mammarella, Ercolessi, Lima, Marrazzo, Cuzzolino, Murilo, Calderolli, Lukaian, De Oliveira, Fiuza, Casassa, Coco Wellington, Avellino, Jonas.
All: Pérez.

ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Del Grosso, Fortini, Salas, Honorio, Borruto, Canal, Taborda, Marcelinho, Guennounna, Mateus, Polidori, Borea, Msncuso.
All.: Colini.

MARCATORI
Primo tempo: 11’21’’ Cuzzolino (A), 12’27’’ Salas (P);
Secondo tempo: 10’57’’ Borruto (P), 14’10’’ Lukaian (A, rig.);
Secondo tempo supplementare: 3’06’’ Marcelinho (P, tiro libero).

AMMONITI: Borruto (P), Cuzzolino (A), Mateus (P), Miarelli (P), Taborda (P), Mancuso (P), Lima (A).

Condividi

Altri articoli

Il valore di Andy

Andreas Brehme se ne è andato. Il campione tedesco è scomparso nei giorni scorsi all’età di 63 anni a causa di un malore cardiaco. Figura

Gigi Riva, l’eroe dei nostri padri

Chi oggi ha meno di sessant’anni non ha vissuto direttamente Gigi Riva. Averlo scoperto in seguito, grazie ai filmati di repertorio, non rende l’idea. Essere