Cerca
Close this search box.

World Padel Tour 2022, risultati e prossimi appuntamenti

Martin Di Nenno | Fonte Foto: Twitter @Kyrrex

IL WEEKEND DEGLI SFAVORITI – Siamo solo al terzo appuntamento della stagione del World Padel Tour 2022 ma già abbiamo visto tanto spettacolo e risultati inaspettati. La domenica mattina si è aperta con la finale femminile che vedeva le prime due coppie al mondo contendersi il titolo di “Vigo 2022”. Proprio da questo match è uscito il risultato più sorprendente in quanto si è conclusa l’imbattibilità della coppia Alejandra Salazar e Gemma Triay che, dopo aver portato a casa i primi due tornei stagionali, sono state sconfitte da Ariana Sanchez e Paula Josemaria.

FINALE FEMMINILE

Match molto equilibrato con un primo set risolto solo al dodicesimo game con un parziale di 7/5 che ha fatto capire che per la coppia n.1 al mondo sarebbe stato più difficile portare a casa il terzo trofeo stagionale. Nel secondo set, complici numerosi errori commessi dalla coppia Salazar – Triay, il divario si è ampliato e Ariana Sanchez e Paula Josemaria hanno potuto portare a casa la vittoria con un netto 6/3. La spagnola, Alejandra Salazar, non è sembrata ai suoi soliti livelli complice anche un piccolo malore avuto dalla stessa campionessa poco prima della conclusione del match. Si è addirittura richiesto l’intervento medico per la rilevazione della saturazione della giocatrice che comunque ha deciso di portare a termine il match. Questo non può comunque essere considerato un fattore determinante ai fini della sconfitta in quanto le vincitrici hanno meritato il trofeo e hanno messo in chiaro come questo 2022 ci potrà regalare altre finali memorabili come quella di domenica mattina.

FINALE MASCHILE

Altra sorpresa, seppur meno inaspettata, è stata la sconfitta della coppia maschile n. 1 al mondo formata da Juan Lebron e Alejandro Galan. In realtà il match è stato una fotocopia della finale dello scorso anno svoltasi sempre a Vigo. Lebron e Galan, lo scorso anno, uscirono sconfitti per mano di Paquito Navarro e Martin Di Nenno, in rimonta. Ieri mattina, al contrario, la partita sembrava essersi incardinata sui binari giusti per Juan Lebron e Alejandro Galan dopo aver agevolmente portato a casa il primo set 6/2. Gli ultimi due set, invece, hanno visto una disarmante supremazia della coppia n.2 al mondo (Navarro-Di Nenno) che ha rimontato e portato a casa il trofeo in un match in bilico fino all’ultimo game, finito 6/4 solo per un errore di Lebron in occasione del punto de oro decisivo.

Archiviato Vigo il padel si ferma per una settimana per darsi nuovamente appuntamento ad Alicante, dal 4 al 10 aprile. Di seguito i tornei del World Padel Tour 2022:

  • Alicante 4 – 10 aprile (Open)
  • Stoccolma 18 – 24 aprile (Open)
  • Bruxelles 2 – 10 maggio (Open)
  • Copenaghen 16 – 22 maggio (Open)
  • Marbella 30 maggio – 6 giugno (Master)
  • Austria 6 – 12 giugno (Open)
  • Francia 13 – 19 giugno (Open)
  • Valladolid 20 – 26 giugno (Master)
  • Valencia 4 – 10 luglio (Open)
  • Malaga 18 – 24 luglio (Open)
  • Portogallo 29 luglio – 4 Agosto
  • Sardegna 5 – 11 settembre (Open)
  • Madrid 19 – 25 settembre (Master)
  • Amsterdam 26 settembre – 2 ottobre
  • Santander 3 – 9 ottobre (Open)
  • Medio Oriente 10 – 16 ottobre (Master)
  • Minorca 17 – 23 ottobre (Open)
  • Malmo 7 – 13 novembre (Open)
  • Buenos Aires 14 – 20 novembre (Master)
  • Messico 21 – 27 novembre (Open)

Condividi

Altri articoli

Il valore di Andy

Andreas Brehme se ne è andato. Il campione tedesco è scomparso nei giorni scorsi all’età di 63 anni a causa di un malore cardiaco. Figura

Gigi Riva, l’eroe dei nostri padri

Chi oggi ha meno di sessant’anni non ha vissuto direttamente Gigi Riva. Averlo scoperto in seguito, grazie ai filmati di repertorio, non rende l’idea. Essere