Cerca
Close this search box.

Champions League, la Juve espungna il Mestalla in 10! Il Real ne fa 3 alla Roma

juventus champions

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE 2018/2019 PRIMA GIORNATA – Dopo i risultati di ieri si è concluso il primo turno della fase a gironi di Champions League. Mancavano all’appello le altre due italiane Roma e Juventus. Partiamo proprio dai bianconeri che nonostante l’espulsione al minuto 29 del primo tempo di Cristiano Ronaldo, il quale inizia male l’esperienza europea bianconera, riesce ad espugnare il Mestalla per 2 reti a 0. A decidere è la doppietta su calcio di rigore di Miralem Pjanic. Da segnalare nei secondi finali del match la parata su rigore di Szczesny sul tiro di Parejo. Per quanto riguarda i giallorossi sconfitta netta per 3-0 al Bernabeu contro il Real Madrid: reti di Isco, Bale e Mariano Diaz, quest’ultimo autore di un gol spettacolare.

Le altre partite

Clamoroso il tonfo casalingo del Manchester City, la squadra di Pep Guardiola perde 2-1 in casa contro il Lione, mentre nello stesso Girone (F) l’Hoffenheim pareggia 2-2 sul campo dello Shakhtar. Nel girone della Roma 2-2 tra Plzen e CSKA Mosca, mentre in quello della Vecchia Signora, tutto facile per lo United, 3-0 in casa dello Young Boys. Vince in trasferta anche il Bayern, 2-0 a Lisbona sul Benfica con gol dell’ex Renato Sanches, mentre l’Ajax ne fa tre all’AEK Atene.

I RISULTATI DI OGGI

mercoledì 19 settembre 2018
18:55 Ajax – AEK 3-0 [GE]
18:55 Shakhtar – Hoffenheim 2-2 [GF]
21:00 Benfica – Bayern 0-2 [GE]
21:00 Manchester City – Lione 1-2 [GF]
21:00 Plzen – CSKA Mosca 2-2 [GG]
21:00 Real Madrid – Roma 3-0 [GG]
21:00 Valencia – Juventus 0-2 [GH]
21:00 Young Boys – Manchester United 0-3 [GH]

Condividi

Altri articoli

Il valore di Andy

Andreas Brehme se ne è andato. Il campione tedesco è scomparso nei giorni scorsi all’età di 63 anni a causa di un malore cardiaco. Figura

Gigi Riva, l’eroe dei nostri padri

Chi oggi ha meno di sessant’anni non ha vissuto direttamente Gigi Riva. Averlo scoperto in seguito, grazie ai filmati di repertorio, non rende l’idea. Essere