Cerca
Close this search box.

Copa Libertadores, il River espugna l’Arena do Gremio e ribalta tutto: è finale!

river plate copa libertadores

COPA LIBERTADORES GREMIO RIVER – Un finale pazzesco all’Arena do Gremio, dove i padroni di casa dopo l’1-0 della gara di andata siglato al Monumental contro il River Plate, avevano tutti i favori del pronostico per l’accesso alla finale della Copa Libertadores, trofeo che detengono. I brasiliani di Renato Portaluppi passano anche in vantaggio al 36′ con la rete di Leo Gomes, il quale sugli sviluppi di un calcio d’angolo si fa trovare pronto fuori dall’area e di destro porta avanti i suoi.

Il River ribalta tutto, arbitro scortato

La squadra di Marcelo Gallardo non si arrende e spinge tanto nei minuti finali: esattamente all’82’ Rafael Borre agguanta il pareggio svettando più in alto di tutti su una punizione battuta dal ‘Pity’ Gonzalo Nicolás Martínez. Ed è proprio quest’ultimo che su calcio di rigore, dopo ben 10 minuti di stallo dovuti dal richiamo del Var e dalle proteste del giocatore espulso per doppia ammonizione (Bressan, che strattona addirittura un guardalinee), sigla la rete del clamoroso 2-1 River.

La partita si conclude dopo 104′ (90+14 di recupero), con la terna arbitrale che viene scortata dalla Polizia.

In finale ci va il River Plate, che adesso aspetta il ritorno di Palmeiras-Boca Juniors (0-2 all’andata), per quello che si prospetta, forse, il più importante Superclasico della storia del calcio sudamericano dal 24 agosto 1913.

 

fonte foto: Tiwtter @juanferquinte10

Condividi

Altri articoli

Il valore di Andy

Andreas Brehme se ne è andato. Il campione tedesco è scomparso nei giorni scorsi all’età di 63 anni a causa di un malore cardiaco. Figura

Gigi Riva, l’eroe dei nostri padri

Chi oggi ha meno di sessant’anni non ha vissuto direttamente Gigi Riva. Averlo scoperto in seguito, grazie ai filmati di repertorio, non rende l’idea. Essere