Cerca
Close this search box.

Europa League, Napoli eliminato, avanzano Eintracht Francoforte, Chelsea e Valencia

Europa League

Nel ritorno dei quarti di finale di Europa League, vengono sanciti i verdetti per le semifinali.

Il Napoli di Ancelotti non riesce nell’impresa di ribaltare la sconfitta per 2 a 0 nella gara d’andata. Nonostante una presenza fissa nell’aria avversaria e una voglia di provare a recuperare lo svantaggio, l‘Arsenal di Emery, lo specialista dell’Europa League, arriva alle semifinali, dove affronterà il Valencia. I ragazzi di Marcelino trovano la strada in discesa, dopo la vittoria, in trasferta sul campo del Villareal, per 3 a 1, ribadendo ulteriormente la loro forza, vincendo per 2 a 0 anche la gara in casa. Il sottomarino giallo potrà ora concentrarsi sul discorso salvezza in Liga, a soli due punti dalla retrocessione.

Emozioni a non finire nella gara di Londra, tra Chelsea e Slavia Praga, con il risultato finale di 4 a 3 per Sarri e i suoi. Dopo l’ 1 a 0 dell’andata, avanza alle semifinali dopo un match rocambolesco, evidenziando i valori dello Slavia Praga, ma soprattutto le lacune difensive dei blues. Risultato a sorpresa tra E. Francoforte e Benfica, dove i lusitani, non sono stati capaci di ripetere, la prestazione fornita all’andata, nelle mura amiche. Dopo il 4 a 2 subito a Lisbona, Hutter trascina i suoi ragazzi alle semifinali, ribaltando con un secco 2 a 0 lo svantaggio. Sfida emozionante nelle semifinali, tra le capacità della squadra di Sarri e l’imprevedibilità della compagine tedesca.

TABELLINI RITORNO QUARTI DI FINALE EUROPA LEAGUE

NAPOLI-ARSENAL 0-1 (0-2)
Lacazette 36′ (A)

VALENCIA-VILLAREAL 2-0 (3-1)
Toni 13′ (VA), Parejo 54′ (VA)

CHELSEA-SLAVIA PRAGA 4-3 (1-0)
Pedro 5′ 27′ (C), Deli 9′ (Aut.) (S), Giroud 17′ (C), Soucek 25′ (S), Sevcik 51′, 54′ (S)

E. FRANCOFORTE-BENFICA 2-0 (2-4)
Kostic 36′ (E), Rode 67′ (E)

FONTE FOTO: Uefa Europa League Twitter

Condividi

Altri articoli