Cerca
Close this search box.

Serie B, al via l’ottava giornata: stasera Spezia-Pescara

Dopo la sosta per le nazionali, da stasera, con l’anticipo tra Spezia e Pescara, riparte il campionato di Serie B.

Il programma

Gli abruzzesi sono primi in classifica e questa sera, in Liguria, cercheranno di vincere per andare in fuga. Per gli uomini di Pillon, però, ci sarà da fare i conti con i ragazzi di Marino che sono terzi in classifica in compagnia del Lecce e davanti al pubblico amico vogliono provare a fare lo sgambetto proprio alla capolista. In caso di vittoria, questa sera, i bianconeri aggancerebbero il Pescara in vetta alla classifica.

Nella giornata di domani, poi, si disputeranno quattro incontri. Scontri salvezza ad Ascoli e Cosenza. I marchigiani ospiteranno il Carpi di Castori e proveranno a vincere in modo da allontanarsi dalla zona calda della classifica, mentre i silani se la vedranno al San Vito-Marulla contro il Foggia di Grassadonia. Impegno casalingo per il Cittadella contro il Brescia, mentre a Crotone mister Stroppa si gioca la panchina nella sfida contro il Padova.

I match di domenica

Domenica, poi, il derby veneto tra Venezia e Verona. Sarà l’esordio per Walter Zenga sulla panchina arancio-verde, dopo l’esonero di Stefano Vecchi. La Salernitana ospiterà il Perugia di Nesta, mentre a Lecce sarà derby del Sud tra i padroni di casa e il Palermo di Stellone.

L’ottava giornata si concluderà lunedì sera con il posticipo tra Benevento e Livorno. I campani vorranno vincere per non perdere terreno dalla zona alta della classifica, mentre Lucarelli si gioca la panchina amaranto.

Questo il programma completo dell’ottava giornata

  • Spezia vs Pescara
  • Ascoli vs Carpi
  • Cittadella vs Brescia
  • Cosenza vs Foggia
  • Crotone vs Padova
  • Salernitana vs Perugia
  • Venezia vs Verona
  • Lecce vs Palermo
  • Benevento vs Livorno

fonte foto: pescaracalcio.com

Condividi

Altri articoli

Il valore di Andy

Andreas Brehme se ne è andato. Il campione tedesco è scomparso nei giorni scorsi all’età di 63 anni a causa di un malore cardiaco. Figura

Gigi Riva, l’eroe dei nostri padri

Chi oggi ha meno di sessant’anni non ha vissuto direttamente Gigi Riva. Averlo scoperto in seguito, grazie ai filmati di repertorio, non rende l’idea. Essere