Cerca
Close this search box.

Sorteggi Champions League ed Europa League: le squadre

pallone champions

SORTEGGI OTTAVI CHAMPIONS LEAGUE – A mezzogiorno di domani, a Nyon, ci saranno i sorteggi degli ottavi di finale della Champions League. Tre le squadre italiane molto interessate all’urna svizzera: una che il suo girone lo ha vinto, la Juventus, e due che sono passate come seconde, ovvero Lazio e Atalanta.

Siete amanti del Fantacalcio? Scarica FANTAMANIACI (aggiornamenti sulle probabili formazioni, infortunati, schede tecniche allenatori e giocatori, voti e tanto altro, per veri maniaci del fantacalcio) presente sia su Play Store che su Apple Store!

PRIME CLASSIFICATE
Bayern, Borussia Dortmund, Juventus, Chelsea, Liverpool, Manchester City, Paris Saint-Germain, Real Madrid.

SECONDE CLASSIFICATE
Atalanta, Atletico Madrid, Barcellona, Borussia Monchengladbach, Lazio, Lipsia, Porto, Siviglia.

SORTEGGI SEDICESIMI EUROPA LEAGUE

Un’ora dopo, invece, toccherà alla seconda competizione europea, l’Europa League. Qui Roma, Napoli e Milan attenderanno la loro avversaria.

PRIME CLASSIFICHATE
Arsenal, Bayer Leverkusen, Dinamo Zagabria, Hoffenheim, Leicester, Milan, PSV Eindhoven, Rangers Glasgow, Roma, Tottenham, Villareal, Napoli.

Siete amanti del Fantacalcio? Scarica FANTAMANIACI (aggiornamenti sulle probabili formazioni, infortunati, schede tecniche allenatori e giocatori, voti e tanto altro, per veri maniaci del fantacalcio) presente sia su Play Store che su Apple Store!

SECONDE CLASSIFICATE
Maccabi Tel Aviv, Wolfsberger, Molde, Real Sociedad, Young Boys, Stella Rossa, Slavia Praga, Lille, Granada, Braga, Benfica, Anversa.

SQUADRE USCENTI DALLA CHAMPIONS
Ajax, Brugge, Dinamo Kiev, Krasnodar, Manchester United, Olympiacos, Salisburgo, Shakhtar Donetsk.

Condividi

Altri articoli

Il valore di Andy

Andreas Brehme se ne è andato. Il campione tedesco è scomparso nei giorni scorsi all’età di 63 anni a causa di un malore cardiaco. Figura

Gigi Riva, l’eroe dei nostri padri

Chi oggi ha meno di sessant’anni non ha vissuto direttamente Gigi Riva. Averlo scoperto in seguito, grazie ai filmati di repertorio, non rende l’idea. Essere